Istruzione

Articolo 9
La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica.
Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.


Articolo 33
L'arte e la scienza sono libere e libero ne è l'insegnamento.
La Repubblica detta le norme generali sull'istruzione ed istituisce scuole statali per tutti gli ordini e gradi.
Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, senza oneri per lo Stato.
La legge, nel fissare i diritti e gli obblighi delle scuole non statali che chiedono la parità, deve assicurare ad esse piena libertà e ai loro alunni un trattamento scolastico equipollente a quello degli alunni di scuole statali.
È prescritto un esame di Stato per l'ammissione ai vari ordini e gradi di scuole o per la conclusione di essi e per l'abilitazione all'esercizio professionale.
Le istituzioni di alta cultura, università ed accademie, hanno il diritto di darsi ordinamenti autonomi nei limiti stabiliti dalle leggi dello Stato.

Articolo 34
La scuola è aperta a tutti.
L'istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita.
I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi.
La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso.


Multilingual title
Italiano Inglese Francese
Istruzione Education Enseignement

A 150 anni circa dalla introduzione della scuola dell'obbligo, l'obbligo ha senso? Quale scuola? Quali le finalità dell'istruzione? Come legare i vari livelli dell'istruzione. Vogliamo insomma proporre un dibattito che supporti le eventuali proposte cui si giunge per aumentare a tutti i livelli della scuola la capacità di fare ricerca del corpo docente e di insegnare un'attitudine alla ricerca negli studenti fin dalle prime classi di studio.

E' evidente il nesso con la sezione "Le forme della ricerca": conoscere le diverse forme con cui si fa ricerca aiuta anche a capire meglio come la scuola e l'Università, che sono il terreno su cui crescono gli attori della società della conoscenza prossima a venire, debbano trasformarsi. Oggi siamo chiamati a scegliere i semi giusti per far crescere un proficuo rapporto tra società e ricerca.

Approfondimenti

La Questione Universitaria

Il dialogo

Add a New Comment
Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License